Sicurezza à la carte

Il Dolder Grand di Zurigo è un rinomato hotel 5 stelle, il cui nome significa grandiosità e nobiltà.

Stefan Bürgler, responsabile della sicurezza presso il Dolder Hotel SA, ha concesso un'intervista e una visita guidata a Protectas. Parlando con lui, ci ha subito confidato che la sicurezza è stata realizzata in modo discreto e personalizzato, non soltanto dal punto di vista di Protectas, ma anche da quello della Maison ricca di tradizioni e di stile.

La storia incontra la modernità

L'edificio principale risale al 1899. Nel corso della ristrutturazione avvenuta tra il 2004 e il 2008, tutti gli edifici costruiti successivamente sono stati demoliti; questo ha permesso di fare spazio per le due ali laterali che offrono un tocco di modernità. Stefan Bürgler ci guida attraverso la Maison. Passiamo davanti a dipinti contemporanei e ad altre opere d'arte fissate ai muri storici. L'arredamento degli ampi spazi con soffitti alti è sobrio.

Sicurezza, con discrezione

Sin dal primo ingresso nel Dolder Grand, i bisogni degli ospiti sono al primo posto, anche per quanto riguarda la sicurezza. L'hotel punta sulla prevenzione e l'intervento passando per un concetto strutturato e pensato con minuziosità. "Non ci affidiamo a un progetto di sicurezza standard", spiega il responsabile della sicurezza. "Essendo i desideri degli ospiti molto personali, adattiamo questo concetto in base alle situazioni. "

Ci serviamo di un questionario per capire cosa desiderano i nostri ospiti in fatto di sicurezza: qualcuno si aspetta che lo andiamo a prendere in aeroporto? Con un autista che abbia anche delle competenze mediche? È bene avere un servizio di primo soccorso in loco? Quando un ospite ufficiale giunge in visita da noi, oltre ai servizi di Protectas ci affidiamo alla polizia municipale. Il Dolder Grand coordina la collaborazione tra i due fornitori dei servizi di sicurezza privati e pubblici.

Squadra Protectas selezionata con la massima cura

In un contesto di questo tipo, è chiaro che le richieste per i collaboratori di Protectas sono elevate. Chiunque lavori per il Dolder Grand è armato e deve dimostrare di avere attitudini particolari. Buone conoscenze linguistiche, autonomia, un grande senso di responsabilità, educazione e una competenza sociale superiore alla media sono tutti elementi fondamentali per lavorare in quest'hotel di lusso.

Ecco perché ogni membro della squadra è scelto personalmente dai responsabili Protectas. Prima di essere assunto, ogni collaboratore deve prima conoscere l'hotel, la sua storia ed effettuare dei corsi di formazione in loco.

Un unico partner di sicurezza

Trasparenza ed onestà, sincerità e fiducia rappresentano per Stefan Bürgler la struttura portante della partnership di lunga data tra il Dolder Grand e Protectas. Egli apprezza la continuità e il grande impegno personale dei suoi diretti interlocutori: "La totalità dei servizi è svolta alla perfezione: basta una sola chiamata per ricevere una soluzione su misura. I responsabili delle aree e dei servizi conoscono i nostri bisogni e le nostre esigenze. Anche i casi più particolari vengono trattati con prontezza, incontrando la nostra completa soddisfazione. Da nessun'altra parte potremmo trovare un servizio di questo livello. Protectas possiede le competenze necessarie per lavorare nel contesto degli hotel di lusso. "

Esigenze multiple

Ospiti provenienti da tutto il mondo hanno delle visioni completamente diverse della sicurezza. Per soddisfarle tutte occorre molta empatia. I collaboratori del Dolden Grand non solo superano le barriere linguistiche, ma fungono anche da ponte tra le culture. Stefan Bürgler sottolinea che avere un colloquio individuale a livello di sicurezza stabilisce una certa fiducia. La presenza fisica degli agenti di sicurezza è una componente essenziale. In futuro, lo spettro delle esigenze si allargherà ancor di più e la "sicurezza à la carte" diventerà presto lo standard, raggiunto grazie a delle formazioni complementari.

Maggiori informazioni sull'hotel The Dolder Grand: thedoldergrand.com

 

Contattaci
*
*
*
*

Come desidera essere contattato?

*
*